Home     Gallerie fotografiche     La collezione     Lo studio fotografico     Link     Contatti




Lombardia, Brescia e Trento, Massiccio dell'Adamello, zona sud

Il Massiccio dell'Adamello è una zona montuosa che si estende tra le provincie di Trento (Adamello-Brenta) e Brescia; è un'area soggetta a tutela (zona parco), e la ricerca di minerali è oggi proibita. Il nucleo del Gruppo è rappresentato da una intrusione plutonica a graniti (granodiorite; tonalite intorno al nucleo). Numerosi minerali provengono dalle rocce metamorfiche, le preesistenti formazioni calcaree trasformate dal magma magma intrusivo che le ha surriscaldate o sciolte, ricristallizzandole





 

Augite var fassaite
XX sino a 2 cm, da una vena del calcefiro riempita da calcite dissolta con l'acido. Questi pezzi dall'Adamello  sono assai simili a quelli provenienti dai Monti Monzoni

17x19cm
Costone di Val Bona, Breno, Brescia.
Campione n.451

seconda foto
terza foto

 

Clintonite
Diversi XX di clintonite sono accresciuti in una cavità della fassaite compatta. questo minerale  - appartenente al gruppo delle miche - è ancora conosciuto con la vecchia denominazione di xantofillite. Il pezzo (associazione tra fassaite e clintonite) è tipico di questa località, nella parte sud dell'Adamello
15x8.5cm
Lago della Vacca, Braone, Brescia.
Campione n.974

seconda foto

 

Pyrite
Gruppo di quattro XX, il maggiore misura 4 cm di spigolo. I XX si sono formati in una cavità del calcefiro con calcite corrosa. Il pezzo è stato riparato
10x12cm
Monte Coppo, Val Malga, Brescia.
Campione n.122

seconda foto

 

Pyrite
XX geminati di pirite, spigolo sino a 1.8 cm, in cavità della roccia con calcite. Sul pzzo sono disseminati altri piccoli XX di pirite
10x12cm
Monte Coppo, Val Malga, Brescia.
Campione n.320

 

Pyrite
Sulla sommità di un ammasso di calcite è posto il X, con spigolo 2.5 cm: il X mostra le tipiche striature (c.d. pirite triglifa)
7x7.5cm
Monte Coppo, Val Malga, Brescia.
Campione n.379

seconda foto

 

Spinel
Ottaedro con spigolo 0.6 cm, corroso, immerso nella  calcite con altro minerale non identificato, microcristallino ed arancione probabilmente humite,
5x6cm
Monte Colombè (Val Saviore side), Brescia.
 
Campione n.674

seconda foto

 

 

Thaumasite
Sottili aghi di thaumasite
, in cavità della wollastonite. Da una località ora praticamente esaurita
5x10cm
Alpe Bazena, passo Croce Domini, Brescia.
 
Campione n.507

seconda foto
terza foto

 

 

Tremolite
XX aghiformi riuniti in rosette, ampie 1.5 cm, estratti dalla calcite compatta mediante acidatura, nella roccia fortemente metamorfosata. Questi campioni sono facilmente reperibili vicino al paese di Niardo
7x6cm
Niardo, Brescia.
 
Campione n.241

seconda foto

 

 

Vesuvianite
X di vesuvianite, spigolo 1 cm, nella calcite con  fassaite microcristallina. Mostra l'abito quasi tabulare, tipico delle cornibianiti e calcefiri nell'anello metamorfico dell'Adamello. Dosso degli Areti è una delle località più note per la vesuvianite dell'Adamello
4x5cm
Dosso degli Areti, Braone, Brescia.
Campione n.136

 

Vesuvianite
X di vesuvianite, dimensioni 1.7 cm, nella calcite, ben definito e di abito tozzo. Altro tipico esemplare dal Dosso degli Areti
4x5cm
Dosso degli Areti, Braone, Brescia.
Campione n.138

seconda foto



Immagini e altri contenuti non sono utilizzabili se non dietro permesso dell'autore.
© Fernando Metelli 2016